Tennis

foto delle squadre maschili

F. Giamberardini, F. Ferri, G. Santilli, F. Placidi, A. Santilli, A. Iezzi

link al portale unico campionati

 

Ultimissime da Contrada Cavalli!!!!

27 Mar 2017

La seconda giornata del campionato di serie C è ancora a favore di Contrada Cavalli che si aggiudica l’incontro con il Prati37 per 6 a 0.

Vittoria dedicata al nostro Valerio Cellini neo laureato in medicina.

Di seguito i parziali:

Centi Pizzutilli – Polidori  62 75

Santilli – Novelli  36 61 62

Placidi – Savini  62 64

Pece – …….  p.a.

Centi Pizzutilli/Placidi – Polidori/Savini  62 61

Cellini/Pece – …….  p.a.

Domenica prossima riposo; si tornerà sui campi di Contrada Cavalli domenica 9 alle ore 9:00 contro la forte squadra del CT Avezzano.

15 Dic 2016

Domenica 11 dicembre Contrada Cavalli si è aggiudicato il campionato regionale più importante dell’inverno, la Winter Cup.

Questo il percorso dei nostri ragazzi: 3 a 0 contro Sportcentroabruzzo Sulmona, 3 a 0 con La Campagna Francavilla, 3 a 0 con Diamond Tennis Pescara, 3 a 0 con CT Tortoreto, 3 a 0 con CT Lanciano, 3 a 0 con Tennis Prati37 Pescara e 2 a 1 contro il CT L’Aquila.

La nostra squadra è composta da: Valerio Cellini, Gianluca Centi Pizzutilli, Gregorio Equizi, Cristiano Ferrante, Luca Francesconi, Dante Padovani, Francesco Placidi e Gianluigi Santilli.

Il giornalista Paolo Ziliani ci ha inviato le sue pagelle:

CENTI PIZZUTILLI VOTO 10

Ogni volta che scende in campo è un brivido per tutti i contradini, non si sa mai la figura che ti farà fare; ma nella giornata più importante gioca a tennis come solo lui sa fare costringendo il malcapitato avversario al ritiro

NUMERO 1

 

CELLINI VOTO 9

Quando il ragazzo riesce a mettere il peso sulla palla è la fine per tutti. La palla meno veloce viaggia a 186km/h! Aggiorna in continuazione la squadra con messaggi come “ragazzi oggi ho palleggiato un po’ con Nalbandian” oppure “oggi corsetta fuori l’Adriatico con i giocatori del Pescara” risultando il medico più in forma tondeggiante d’Italia.

BOM BOM CELLO

 

FERRANTE VOTO 10

Chiunque al suo posto avrebbe mandato il video del bambino che fischia e avvicina le mani al pisello per dire che non sarebbe mai risceso da Bergamo, invece è sempre presente mostrando ancora un tennis splendido splendente.

EROE NAZIONALE

 

EQUIZI VOTO 10 e lode

In semifinale vince la partita più bella di tutte mandando al manicomio il povero Sciulli a suon di palle diversamente veloci. Vederlo giocare è più eccitante di un film porno.

MUSICA E POESIA

 

PADOVANI FRANCESCONI PLACIDI VOTO 8

Quando la domenica hai i cannelloni che ti aspettano per pranzo invece devi aiutare la tua squadra ad annientare un gruppetto di amatori che ha iniziato a fare la SAT l’altro ieri, dimostrando attaccamento alla maglia.

PICCOLI EROI

 

SANTILLI VOTO 9

Nonostante gli acciacchi della vecchiaia trascina la squadra verso un grande traguardo a suon di conoscenza impeccabile dei regolamenti ed esperienza del gioco zozzo.

LEADER

 

EQUIZI SENIOR VOTO 10

Permette ai contradini di allenarsi sul campo nemico e in più raddrizza il piccolo Piotta (Centi Pizzutilli) sulla strada della correttezza. Come se non bastasse regala quintali di torrone  Nurzia a tutti.

UN SIGNORE

Salva

Salva

21 Mar 2016

Sabato 19 si sono disputate le finali della Davis Cup e della Fed Cup by Contrada Cavalli:

DAVIS CUP

AUSTRALIA – ARGENTINA 2a1

Ferri Fabio – Fiamma Arturo 53 40

Cinque Alessandro – De Santis Fabio 04 24

Ferri/Urbani – De Santis/Fiamma 04 42  10 4

Nel primo singolare Arturo Fiamma (4.4)  riesce a lottare fino al 3a3 giocando alla pari con il più quotato Fabio Ferri (4.2); dal tre pari la crescita di Fabio coincide con il calo psicofisico di Arturo fino al punteggio di 53 40.

Il secondo singolare è la replica del match giocato due settimane prima tra Alessandro Cinque e Fabio De Santis, in quell’occasione Alessandro ha vinto per 41 53; questa volta però la posta in palio è molto alta e il più esperto De Santis fa gara perfetta e vince per 40 53.

Nel doppio decisivo in campo per l’Australia Fabio Ferri e Alessandro Urbani, l’Argentina a sorpresa non schiera il doppio collaudato Fiamma/Di Filippo ma conferma i due che hanno disputato i singolari. De Santis inizia alla grande trascinando l’Argentina sul 4 a 0 poi, piano piano, scende di rendimanto al contrario degli avversari trascinati da un esemplare Alessandro Urbani artefice di recuperi straordinari sopratutto nel tiebreak finale. Dopo gli U.S.A. (2014) e la Svezia (2015) ad entrare nell’albo d’oro è l’Australia.

20160319_182300

1 classificati

20160319_182040

2 classificati

FED CUP

U.S.A. – RUSSIA 2a1

Pace Raffaella – Salerni Roberta 41 42

Di Giuseppe Sabrina – Cantalini Rossella 41 42

Onnis/Lucantonio – Salerni/Cantalini 04 14

Di fronte i favoriti del torneo, gli USA, e la rivelazione del torneo, la RUSSIA; questi ultimi forse già appagati dello straordinario cammino che li ha portati fino alla finalissima riescono ad opporre poca resistenza alla corazzata americana. Sia Raffaella che Sabrina portano a casa i due singolari con sicurezza approfittando degli errori delle avversarie. Nel doppio, oramai a punteggio acquisito, la RUSSIA fa il punto della bandiera giocando un bel doppio contro Alessandra e Daniela. L’albo d’oro della Fed Cup ora vede gli USA oltre alla Polonia vincitrice nella passata edizione.

20160319_175129

1 classificate

20160319_174936

2 classificate

 

19 Feb 2016

A giugno sui nostri campi si giocherà una tappa del “Salaria Tennis Tour”, torneo di tennis maschile e femminile di 3a e 4a categoria.

locandina Salaria Tennis Tour

27 Lug 2015

Gianluca Centi Pizzutilli, Lorenzo Brancati, Davide Manieri e Daniele Pece domenica 26 hanno battuto per 3 a 0 il CT Giulianova nella semifinale regionale. Facili le vittorie di Gianluca e Daniele, solo al terzo invece la partita di Lorenzo. Domenica prossima si giocherà a Vasto la finalissima per il Titolo di Campione Regionale della serie D2 tra PROMO TENNIS VASTO e CONTRADA CAVALLI.

 

 

22 Lug 2015

La prima squadra del campionato di D3 non conosce ostacoli; accede al tabellone finale senza aver perso alcun incontro.

Andrea Cellini, Daniele Di Pompeo, Enrico Zugaro, Lorenzo Rogliano e Matteo Paolucci hanno battuto nell’ordine: Diamond Tennis, CT L’Aquila, CT Mosciano, CT Avezzano.

A settembre cercheranno di raggiungere la promozione in D2 nello scontro con la prima classificata del girone 14.

 

20 Lug 2015

A volte i pronostici vengono ribaltati, così è andata domenica 19 con i nostri che nella giornata più importante del campionato di D2, ovvero quella del “chi vince è promossa in D1”, hanno giocato il loro miglior tennis vincendo con un netto 3 a 0 fuori casa sul campo difficilissimo di Penne.

Primo ad entrare in campo il giovanissimo Gianluca Centi Pizzutilli che con un tennis perfetto, chirurgico, fatto di scelte strategiche sempre indovinate porta a casa la partita contro il numero uno di Penne, il forte e fino ad allora imbattuto Andrea Tontodimamma, col punteggio di 7/6 6/1. Una vittoria che cambia totalmente l’inerzia della sfida; da sfavoriti si diventa i favoriti alla promozione.

Secondo a scendere in campo Davide Manieri contro D’Annunzio Pietro Paolo, un tennista di ritmo con colpi molto potenti. Davide all’inizio sorpreso dai colpi devastanti dell’avversario va 0 a 2 ma inizia a mettere sul campo la sua rinomata intelligenza tennistica non dando più riferimenti all’avversario variando di continuo tipo di palla. Si va sul 64 per il nostro atleta che ad inizio secondo set, con la partita incanalata verso un risultato favorevole, ha un crollo fisico improvviso causato dal forte caldo. Gli incontri si sono giocati sotto un tendone che ha reso le condizioni difficilissime con temperatura vicina ai 40° e senza un filo d’aria. In pochi minuti 62 per D’Annunzio con Davide nel finale di set in ripresa. Inzia il terzo set con il nostro in netto recupero fisico grazie anche al pronto intervento del capitano Fabrizio De Melis, quando sul 3 a 2 il giocatore di Penne è costretto al ritiro per un infortunio. Le condizioni climatiche hanno certamente condizionato l’incontro, bravo Davide a reagire al crollo del secondo set.

In campo ora Lorenzo Brancati opposto a Ferri Antonio, fratello del nostro Fabio; Lorenzo è nettamente favorito ma la posta in palio potrebbe fare brutti scherzi. Così non è con Lorenzo che si aggiudica il match per 62 61 e la D1 diventa realtà. Assente Daniele Pece perché impegnato ad arbitrare un torneo di tennis internazionale a Dublino.

Domenica 26 dalle ore 9:00 sui campi di Contrada Cavalli Gianluca Centi Pizzutilli, Lorenzo Brancati, Davide Manieri e Daniele Pece saranno di nuovo in campo per giocare la semifinale regionale. Il sogno continua…

 

 

28 Giu 2015

Giovedì ultimo atto del 3° Trofeo Nazionale Pilsner Urquell con in campo Gregorio Equizi e Francesco Placidi a contendersi il titolo. Ha avuto la meglio il fortissimo Gregorio in una finale di alta qualità nonostante il vento. Equizi in tutto il torneo ha lasciato agli avversari solo otto games; dal canto suo Placidi è giunto in finale dopo aver battuto un 3.4 ed un 3.3.

Nella conclusione della quarta categoria successo di Paolo Casale sul nostro Lorenzo Brancati in una finale molto lottata e finita al terzo set.

La conclusione della sezione dei non classificati ha visto prevalere Angelo D’Eramo sul nostro Luca Di Donato per 62 61.

Il torneo femminile si è concluso sabato 20 con la vittoria della nostra Elisa Fischione che ha bissato il successo dello scorso anno; avversaria la giovane Roberta Mastroddi.

Rivelazione di tutta la manifestazione Mauro Francesconi che è riuscito a fare un filotto di cinque partite consecutive, alcune delle quali al terzo set ed in condizioni fisiche precarie.

In conclusione un torneo riuscito con gli atleti di Contrada Cavalli in grande evidenza; basti pensare che nei 4 tabelloni conclusivi su 16 semifinalisti ben 11 erano di Contrada Cavalli.

Placidi ed Equizi

Placidi ed Equizi

 

Elisa Fischione

Elisa Fischione

Casale e Brancati

Casale e Brancati

 

Federica Mastroddi

Roberta Mastroddi

Di Donato e D'Eramo

Di Donato e D’Eramo

 

10 Mag 2015

Due giorni di successi per Contrada Cavalli; si parte da sabato 9 dove la squadra over 45 si aggiudica il derby contro il CT L’Aquila fuori casa con un netto 3 a 0. I Punti dei singolari fatti da Gianluigi Santilli su Luca Frasca (61 60) e da Fabrizio De Melis su Massimo Cinque (62 60). Contemporaneamente in casa altro derby nell’over 50 ed altra vittoria, Contrada Cavalli – CT L’Aquila 2 a 1. Nei singolari il nostro Antonio Cellini deve arrendersi a Luigi Giuliani 62 al terzo set, peccato per Antonio che quando era in netto vantaggio ha avuto uno stiramento inguinale che ha compromesso la sua performance. Secondo singolare vinto da Anselmo Santilli su Ugo Frasca per 36 75 43 pr dopo una dura battaglia di oltre 2 ore che ha visto il giocatore del CT L’Aquila arrendersi per crampi. Guerino Cellini ed Anselmo Santilli si aggiudicano poi il doppio. Nell’over 40 sconfitta per i nostri che affrontano la squadra del Prati 37, squadra che lo scorso anno è arrivata tra le prime 4 in Italia. Luca Francesconi non può nulla contro l’ex 300 del mondo Vincenzo Carlone mentre Mauro Francesconi riesce a lottare almeno un set con Segoni.

Alle ore 15 sono scese in campo le ragazze della serie c femminile con l’obbligo di vincere la partita per non retrocedere. Risultato Contrada Cavalli – Match Point 2000 3 a 0.

Cristina Di Cola batte Palladini per 61 76, Elisa Fischione batte Ballone per 61 61 ed Angelica Equizi ha la meglio su Pompa per 61 63. Grandi ragazze che si confermano la squadra più forte della provincia dell’Aquila.

Domenica 10 alle 9:00 esordio per la D1 maschile con Anselmo Santilli che perde da Miscia per 62 64, Fabrizio De Melis che vince con Berardi Luca per 63 46 60, Fabrizio Celi che vince con Berardi Walter per 61 62 ed il doppio sempre per i nostri Santilli/De Melis. Risultato finale Contrada Cavalli – Tennis Chieti 3 a 1.

Sempre domenica ultimo atto nella serie c maschile che vede Contrada battere il Tennis Sambuceto per 4 a 2. Nei singolari Francesco Placidi vince per 61 62 con Melchiorre Federico, Gianluigi Santilli vince con Del Papa Francesco per 61 61, Gregorio Equizi invece perde da Fernando Gianini e Valerio Cellini vince con Alessandro Ascione per 75 75.  I doppi finiscono con una vittoria per parte. Così termina la serie c con Contrada Cavalli che raggiunge il terzo posto, un traguardo incredibile per una squadra al secondo anno di c.

In foto DiCola, Equizi, Fischione che festeggiano la permanenza in serie c

IMG-20150509-WA0015

6 Mag 2015

Uno strepitoso Valerio Cellini si aggiudica la terza categoria del Torneo Nazionale Lazzaroni del Tennis Chieti.

Questi gli avversari battuti dal nostro atleta: Del Biondo Lorenzo 3.5, Checchie Giuseppe 3.5, Di Matteo Stefano 3.1, Fiorà Fabio 3.3, Bianchi Corrado 3.2 ed in finale Mucci Marco 3.3.

Onore a Valerio che già dal primo turno aveva dichiarato che avrebbe vinto il torneo di terza categoria.

IMG-20150506-WA0006

in foto il presidente del Comitato Regionale F.I.T. Luciano Ginestra, l’organizzatore della manifestazione m° Ennio Marianetti ed il vincitore Valerio Cellini

 

I nostri sponsor